Fabio Pisano

34 anni, napoletano, si laurea in scienze biotecnologiche a 24 anni. Intanto coltiva il suo amore per la scrittura teatrale, studiando e appassionandosi alla drammaturgia inglese. Segue seminari con Mark Ravenhill e Martin Crimp, con Enzo Moscato e Davide Carnevali, studia con alcuni rappresentanti della nuova drammaturgia spagnola, tra cui Esteve Soler, José Manuel Mora, Ana Valubena, Carolina Africa Martin. Scrive e partecipa a diversi concorsi nazionali, vincendone alcuni: Premio Sipario.it, Premio Aldo Nicolaj, Premio Salvatore Quasimodo, Premio Annibale Ruccello – il teatro che verrà, la Honorable Mention For Best Original Story al festival Internazionale Isa – Indipendent Shorts Awards di Los Angeles per il cortometraggio, il Premio Hystrio-Scritture di Scena e il Premio InediTO – Colline di Torino.