Cinzia Muscolino

Cinzia Muscolino, siciliana, laureata in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, dal 1994 collabora attivamente agli allestimenti della compagnia Teatro Pubblico Incanto per la quale è attrice, costumista e grafica. È stata art director per la sezione Arte contemporanea nel “Pubblico Incanto Artheatre festival” (2011). All’attività di attrice affianca lo studio e la realizzazione di costumi e la progettazione della comunicazione visiva non solo della compagnia Teatro Pubblico Incanto, ma anche di altre realtà teatrali, musicali o eventi. Ha curato la comunicazione grafica per: “Pubblico Incanto Artheatre Festival (2011), “Extra Segnali dalla scena contemporanea” Bologna (2008). Dal 2017 cura la comunicazione visiva per “Write, residenza internazionale di drammaturgia”. Vincitrice di diversi concorsi per giovani artisti (“DAB design per artshop e bookshop” con “D/Q”, “Jeune Création européenne” con “L’istante”, “Premio Cultura di Gestione” di Federculture con “Ex tempore”), le sue opere sono state esposte in diverse città italiane ed europee. Le sue installazioni permanenti “In hoc signo” e “Cesso” sono visibili rispettivamente al Palazzo di Giustizia di Enna e alla Farm Cultural Park di Favara (AG). Altre sue installazioni temporanee “Scatola di Poon”, “L’istante”, “Chi è di scena”, “Somnia” sono state rispettivamente esposte nei seguenti siti: Museo della Musica di Bologna, Mostra itinerante del Circuito JCE in varie città europee tra queste Parigi – Centre Pompidou, Teatro Vittorio Emanuele di Messina. Recentemente le sue due opere “Cumpari” e “La grande nave” sono state selezionate nel Progetto Distrart Messina (2015) e sono visibili sulle pensiline del tram alle fermate Dante e Orione.