TRE

di Cinzia Muscolino

tecnica: cemento e carta

dimensioni: 3 pezzi, cm 4 x cm 5 x cm 22

L’attesa come immobilità, l’attesa fuori dal luogo, fuori dal tempo.

Tre gli elementi uguali e diversi, tre le figure uguali e diverse: vittima, carnefice, complice. Tre vittime? Tre carnefici? Tre complici? Chi può deciderlo? Non è leggendoli  che comprendiamo, non è guardandoli che comprendiamo.

Nell’immobilità di quell’istante bloccato divengono uno e trino. Per sempre.