Antonella Babbone

Si appassiona al teatro durante gli anni universitari e collabora come cultrice della materia per la cattedra di Letteratura Teatrale Italiana presso l’Università Degli Studi di Salerno. Dopo un progetto di scambio Erasmus a Montpellier e un secondo periodo di permanenza in Francia, comincia a lavorare occasionalmente come interprete e traduttrice per alcuni festival, in particolare per due edizioni di Write – residenza di drammaturgia contemporanea diretta da Tino Caspanello. Viene ammessa al corso di alta formazione di Generazione Cultura organizzato dalla LUISS Business School di Roma e al Corso di Alta Formazione per la valorizzazione e la divulgazione della cultura e del patrimonio audiovisivo organizzato dalla Cineteca di Bologna. 
Attualmente lavora come operatrice culturale a Bologna, occupandosi dell’organizzazione e della comunicazione della Stagione teatrale Agorà diretta da Elena Di Gioia e della segreteria dell’ensemble di musica contemporanea FontanaMIX. Nel 2019 segue l’organizzazione e la comunicazione del progetto Inventario Pozzati – per un omaggio della città di Bologna all’artista Concetto Pozzati curato da Elena Di Gioia.